ADDIO A SIEGA, IL CORDOGLIO DEL PORDENONE CALCIO

Il Pordenone Calcio si stringe attorno alla famiglia di Maurizio Siega, indimenticato ex giocatore neroverde scomparso stamane a soli 51 anni, vinto da un male incurabile. Siega, originario e residente a Tarvisio, era molto conosciuto nel mondo del calcio regionale e non solo, avendo avuto una brillante carriera da giocatore. Si era dedicato poi ai giovani, crescendo le nuove leve del Tarvisio come allenatore del vivaio.

Nel Pordenone aveva militato dal 1981 al 1987, nell’allora serie C2. Era un perno della retroguardia, da libero o da marcatore. «Era un giocatore esempio, un vero trascinatore per il gruppo. Una persona sempre positiva e molto umile. Di lui ho un bellissimo ricordo, la sua scomparsa mi ha lasciato senza parole», lo ricorda l’ex compagno di squadra Claudio Canzian.