MACCAN ENTRA E SEGNA, SFATATO IL TABÚ DEL SAN VIGILIO!

Montebelluna-Pordenone 0-1

GOL: st 41′ Maccan.
MONTEBELLUNA: Rigo, Prosdocimi, Semenzin, Perosin, De March, Severgnini, Bressan (st 12′ Fabbian), Nicoletti, Zanetti, Morbioli, Garbuio (st 29′ Aboagye). A disp.: Baù, Frassetto, Parisotto, Frachesen, Dal Maso, Pignata, Di Santo. All. Pasa.
PORDENONE: Careri, Fornasier, Chimento, Mattielig (st 15′ Maccan), Niccolini, Dionisi, Ceolin (st 15′ Bardus), Nichele, Zubin, Zanardo (st 33′ Florean), Buratto. A disp.: Capra, Migliorini, Pramparo, Accetta, Casella, Pavan. All. Parlato.
ARBITRO: Saccenti di Modena. Assistenti:Tazzioli e Melchiorri di Modena.
NOTE: a tempo scaduto espulso Severgnini, al st 9′ espulso Semenzin per doppia ammonizione. Ammoniti anche Garbuio, Buratto, Mattielig e Dionisi. Angoli 0-10. Recupero: pt 1′, st 3′. 200 spettatori circa.

PRIMA FRAZIONE

La serie D neroverde comincia dal “San Vigilio” di Montebelluna, stadio tradizionalmente stregato. Mister Parlato deve rinunciare a Stocco e Novati, infortunati, e Nastri, squalificato. Tra i pali c’è Careri, ex della sfida al pari del mister del “Monte” Pasa. In attacco coppia Zubin-Zanardo, i fuoriquota sono Fornasier e Chimento, in difesa, Ceolin (esordio in serie D) e Buratto, a centrocampo.

2′ iniziativa di Nichele sulla corsia di destra, tocco dietro per Fornasier: cross teso sul secondo palo per Zanardo. Aggancio e dribbling sul diretto avversario dell’ex Delta, che conclude di un soffio a lato. Buona partenza neroverde!

9′ episodio dubbio in area del “Monte”. Zanardo imbecca Zubin, che dal fronte destro dell’area finta il tiro e rientra. Un difensore aggancia il capitano, che termina a terra. I neroverdi chiedono il rigore, che pare evidente, l’arbitro lascia proseguire

13′ altra chance per il Pordenone! Cross da destra di Zanardo, Zubin riceve libero sul secondo palo. Stop e botta potente, respinta miracolosamente da Rigo

22′ conclusione alta con il mancino di Mattielig

28′ tocco sotto di Ceolin a lanciare Zanardo, che però non trova la coordinazione e calcia sul fondo

29′ occasionissima neroverde! Splendido suggerimento dalla trequarti di Zanardo per Zubin: girata volante di Zubin, Rigo vola e salva la sua porta

31′ pericoloso contropiede dei padroni di casa. La chance capita a Morbioli, che sciupa un buon pallone, mandando a lato

46′ lancio di Zanardo per Zubin, a cui non riesce l’aggancio di fronte a Rigo

46′ duplice fischio al “San Vigilio”. Tanto Pordenone, più volte vicino al vantaggio con Zubin e Zanardo. Complice anche due ottime parate di Rigo la porta del Montebelluna resta inviolata. Forza ragazzi!

SECONDA FRAZIONE

3′ staffilata di Zanardo su punizione, De March devia in angolo

4′ Zanardo batte il corner, Niccolini stacca su tutti ma senza dare potenza: para Rigo

9′ Montebelluna in dieci: Semenzin, già ammonito, ferma una percussione di Nichele. L’arbitro estrae il secondo “giallo” al difensore

15′ doppio cambio nel Pordenone: Bardus (esordio in serie D) rileva Ceolin, Maccan sostituisce Mattielig

28′ conclusione potente di Zanardo da distanza ravvicinata, Rigo ci mette i guantoni e respinge

29′ calcio d’angolo a rientrare di Zanardo, Rigo si salva con i pugni’

33′ ultimo cambio nel Pordenone: entra Florean, esce Zanardo

41′ VANTAGGIO!!! Angolo dalla destra di Florean, imperioso stacco a centro area di Maccan che insacca di testa in rete. Montebelluna-Pordenone 0-1, GOL!!!

45′ tre minuti di recupero

48′ durissimo intervento di Severgnini su Maccan che resta a terra, dolorante al ginocchio. Da valutare le condizioni del bomber, che esce dal campo

48′ triplice fischio al “San Vigilio”! Con un gol di testa di Maccan nel finale il Pordenone sfata il tabù Montebelluna, superato 1-0 a domicilio. Buona la “prima” per i ragazzi di mister Parlato!

ALTRE GARE (finali)

Belluno-Trissino 1-1
Dro-Marano 1-1
Este-Tamai 2-2
Fersina Perginese-Unione Triestina 2-1
Ufm-Vittorio Veneto 1-4
Sacilese-Mezzocorona 1-0
San Paolo-Union Ripa 1-1′
Sanvitese-Giorgione 0-3