BELLUNO AVANTI, POI IL PORDENONE CALA IL POKER!

Pordenone-Belluno 4-1

GOL: st 6′ Masoch, 25′ Zanardo, 30′ Buratto; st 16′ Zubin, 49′ Florean.
PORDENONE: Careri, Fornasier, Pramparo, Mattielig, Niccolini, Nichele, Buratto, Mateos (st 5′ Casella), Zubin, Zanardo (st 27′ Florean), Bearzotti (st 17′ Novati). A disp.: Truant, Migliorini, Chimento, Nastri, Sakajeva, Maccan. All. Parlato.
BELLUNO: Solagna, Paganin, Mosca (st 18′ Radrezza), Masoch, Calcagnotto, Merli Sala, Osagiede, Bertagno, Corbanese, D’Incà (st 18′ Pitteri), Duravia. A disp.: Schincariol, Brustolon, Sommacal, Nenzi, Moretti, De Toni, Jaku. All. Vecchiato.
ARBITRO: Gualtieri di Asti. Assistenti: Baldelli di Reggio Emilia e Zambelli di Finale Emilia.
NOTE: ammoniti Pramparo, Zanardo, Radrezza, Bertagno e Zubin. Angoli 2-2. Campo in ottime condizioni. Recupero: pt 2′, st 4′. 600 spettatori circa.

PRIMA FRAZIONE

Stadio “Bottecchia”, tre giorni da Pordenone-Marano di Coppa Italia. Reduce dalla meritata qualificazione ai quarti, i neroverdi si rituffano nel campionato. Di fronte il Belluno, squadra che sta scalando la classifica.

1′ dopo 25″ il Pordenone va già al tiro. Mateos ruba palla e calcia da fuori area. Solagna, preferito all’ex Schincariol, para a terra con qualche difficoltà.

2′ Zanardo scappa sulla fascia sinistra, si accentra e conclude di potenza. Solagna respinge, poi la difesa del Belluno allontana la minaccia.

4′ Bearzotti sprinta sulla destra, traversone per Zanardo: la girata dell’ex Delta è messa in corner da Solagna.

6′ vantaggio del Belluno. I veneti colpiscono alla prima occasione. Punizione di Duravia, Masoch in girata scavalca Careri. Pordenone-Belluno 0-1.

12′ botta da fuori ancora di Masoch, palla a lato.

13′ stoccata di Mateos da fuori area: Solagna respinge con i pugni.

14′ occasionissima neroverde. Cross con il mancino di Zanardo, colpo di testa di Zubin di un soffio a lato.

15′ ancora Zanardo pericoloso. Tiro di sinistro a lato.

19′ Zubin sterza, tocco sul primo palo: Solagna battuto, ma sfera sul fondo.

20′ Pramparo primo ammonito della partita.

25′ PAREGGIO NEROVERDE! Splendida apertura di Mattielig per Zanardo, che aggancia sul secondo palo. Guarda Solagna e lo fredda con un tocco ravvicinato. Quarto centro in campionato per il dieci dei “ramarri”. Pordenone-Belluno 1-1, GOL!!!

30′ NEROVERDI AVANTI! Super azione del Pordenone. La avvia dalla difesa Nichele, Mattielig la fa proseguire con una grande progressione. La palla arriva a Zanardo sulla trequarti: pennellata per l’affondo di Buratto sul fronte destro dell’area. “Bura” non ci pensa due volte e conclude con il destro in porta, nonostante la posizione defilata. Palla in rete. Pordenone-Belluno 2-1, GOL!!!

36′ clamoroso palo di Zubin. “Magia” con il mancino del capitano in pallonetto, la sfera incoccia il montante lontano.

40′ Mateos in gol, ma a gioco fermo per un fuorigioco. L’ex Bassano aveva trovato l’angolino dopo una sponda aerea di Zubin.

47′ squadre al riposo con il Pordenone in vantaggio 2-1. Al gol di Masoch rispondono Zanardo e Buratto. Forza ragazzi, continuate così!

SECONDA FRAZIONE

Nessun cambio, si riparte.

5′ primo cambio nel Pordenone: esce Mateos, uno dei migliori del primo tempo, entra Casella.

8′ brivido per la porta di Careri. “Missile” di Corbanese che si stampa sul palo.

11′ ammonito Zanardo.

16′ TRIS NEROVERDE! Splendida punizione dai 25 metri di capitan Zubin. Sfera “spedita” con classe e precisione sotto l’incrocio alla destra di Solagna. Settimo centro per il bomber dei “ramarri”. Pordenone-Belluno 3-1, GOL!!!

20′ Masoch in gol di testa, ma il guardalinee sbandiera un fuorigioco.

27′ terzo cambio nel Pordenone: esce Zanardo, autore dell’1-1, entra Florean.

38′ lancio di Casella per Novati, che rientra sul destro e calcia sull’esterno della rete.

49′ POKER NEROVERDE! Cross di Novati per Florean, che stoppa, evita un difensore e supera Solagna di potenza. Primo gol in campionato per Lauro. Pordenone-Belluno 4-1, GOL!!!

49′ triplice fischio allo stadio “Bottecchia”. Il Pordenone si impone 4-1 in rimonta. Reti di Zanardo e Buratto nel primo tempo, Zubin nel secondo.

ALTRE GARE

Marano – Este 3-2
Dro – Montebelluna 1-1
Giorgione – Tamai 0-0
Mezzocorona – Fersina Perginese 0-1
Sacilese – Trissino Valdagno 1-2
San Paolo Padova – Fincantieri Monfalcone posticipata a mercoledì
Union Ripa La Fenadora – Sanvitese 1-0
Vittorio Falmec – Unione Triestina 1-3