MAGIA DI ZUBIN SU PUNIZIONE, 1-1 CON L’ESTE

Pordenone-Este 1-1

GOL: st 21′ Mario, 31′ Zubin.
PORDENONE: Careri, Fornasier, Chimento, Mattielig (st 29′ Florean), Niccolini, Dionisi, Buratto, Mateos, Zubin, Zanardo (st 1′ Oliveira), Bearzotti (st 40′ Novati). A disp.: Capra, Ruopolo, Migliorini, Casella, Pavan, Ceolin. All. Parlato.
ESTE: Bevilacqua, Favaro, Scotton, Lelj, Colman Castro, Thomassen, Tonus (st 20′ Mario), Rubbo, Iarrusso, Mazzeo (st 32′ Gusella), Lasagna. A disp.: Gallo, Meneghello, Colletta, Raffaelli, Mario, Vigato, Destro, Braggiè. All. Zattarin.
ARBITRO: Lombardo di Sesto San Giovanni. Assistenti: Manara di Cremona e Vitali di Brescia.
NOTE: ammoniti Mattielig, Thomassen, Burattoe Colman Castro. 600 spettatori circa. Angoli 3-6. Recupero: pt 2′, st 3′.PRIMA FRAZIONE

Ultima gara del girone di andata e del 2013 al “Bottecchia”. Ospite del Pordenone è l’Este, sesta forza del campionato. Rispetto alla vittoria 2-1 del derby di San Vito mister Parlato sceglie dal 1′ Chimento e Mateos, che rilevano l’indisponibile Pramparo e lo squalificato Nichele.

1′ subito pericoloso il Pordenone. Zanardo ruba palla al limite dell’area e scarica dal limite: palla fuori di poco.

6′ tiro-cross di Bearzotti, che manca la porta.

19′ dopo un’azione insistita dell’Este, Mazzeo conclude da fuori area: palla a lato.

25′ pallonetto di Zubin da posizione defilata, Bevilacqua para con qualche difficoltà.

29′ sponda di Zubin per Zanardo, che calcia di prima con il sinistro. Sfera di un soffio a lato.

42′ Careri chiude su Iarrusso.

47′ squadre al riposo sul parziale di 0-0. Poche occasioni al “Bottecchia”.

SECONDA FRAZIONE

1′ primo cambio nel Pordenone: esce Zanardo, entra Oliveira.

21′ vantaggio dell’Este. Cross dalla sinistra di Rubbo, colpo di testa vincente di Mario, entrato in campo da appena un minuto. Pordenone-Este 0-1.

25′ staffilata dalla distanza, Bevilacqua para senza problemi.

29′ secondo cambio neroverde: esce Mattielig, entra Florean.

31′ PAREGGIO NEROVERDE! Fantastica punizione dal limite dell’area di Zubin. La palla si infila sotto l’incrocio dei pali. 12. centro stagionale per il capitano. Pordenone-Este 1-1, GOL!!!

40′ ultimo cambio neroverde: esce Bearzotti, entra Novati.

45′ 3 minuti di recupero.

48′ triplice fischio al “Bottecchia”. Pareggio 1-1 con l’Este, ripreso da un gioiello su punizione di Zubin. Il girone di andata si chiude con Pordenone e Marano appaiate in testa alla classifica.

ALTRE GARE

Marano – Fincantieri Monfalcone 4-0 (anticipo)
Giorgione – Belluno 1-1
Mezzocorona – Sanvitese 0-2
San Paolo Padova – Sacilese 0-0
Tamai – Unione Triestina 2-1
Trissino Valdagno – Dro 4-0
Union Ripa La Fenadora – Montebelluna 3-2
Vittorio Falmec – Fersina Perginese 4-1