TRIS AL MONTEBELLUNA DOPO IL DILUVIO

Pordenone-Montebelluna 3-1

GOL: pt 43′ Zubin; st 12′ Buratto, 27′ Zubin, 42′ Luna Rey.

PORDENONE: Careri, Migliorini (st 1′ Chimento), Pramparo, Buratto, Niccolini, Ruopolo, Dionisi, Nichele, Zubin, Zanardo (st 35′ Oliveira), Bearzotti (st 20′ Pavan). A disp.: Capra, Fornasier, Casella, Novati, Florean, Maccan. All. Parlato.
MONTEBELLUNA: Rigo, Bedin (st 8′ Luna Rey), Frassetto (st 37′ Semenzin), Bressan, De March, Severgnini, Bonetto, Nicoletti, Zanetti, Dal Maso (st 22′ Parisotto), Garbuio. A disp.: Baù, Morbioli, Caratozzolo, Ganeo, Masiero. All. Pasa.
ARBITRO: Papalini di Nuoro. Assistenti: Roncarati e Copparoni di Bologna.
NOTE: ammoniti Zanardo, Frassetto, De March, Nichele, Severgnini, Bearzotti e Garbuio. Campo pesante per le forti precipitazioni, motivo del fischio d’inizio posticipato di 45 minuti. Angoli: 7-3. Recupero: pt 1′, st 3′.

PRIMA FRAZIONE

Prima partita del 2014 e del girone di ritorno: al “Bottecchia” c’è Pordenone-Montebelluna. Rispetto all’1-1 con l’Este, ultimo match del 2013, le novità dal 1′ sono Nichele, Dionisi, Migliorini e Pramparo. Partita speciale per Zanardo, che compie oggi 32 anni. Un ex in campo: il portiere neroverde Careri, sino alla scorsa stagione al Montebelluna. Indisponibile Mateos, squalificato Mattielig. In panchina si rivede il recuperato Maccan, autore del gol decisivo all’andata (1-0).

Il match comincia con 45 minuti (ore 15.15) di ritardo per le copiose precipitazioni che hanno colpito il Pordenonese.

3′ cross di Dionisi, colpo di testa dal secondo palo di bomber Zubin: un difensore del Montebelluna salva sulla linea.

4′ forcing neroverde. Ancora Dionisi al cross, Zanardo calcia alto da posizione ravvicinata.

16′ spizzata di Zubin per l’azione personale di Zanardo, chiuso da un tiro centrale: Rigo para a terra.

26′ fiammata del “Monte”. Zanetti recupera palla al limite dell’area e scarica di potenza verso Careri. Il portiere neroverde devia in angolo.

32′ Zubin vicino al vantaggio. Imbeccata di Zanardo, tocco sotto del capitano: Rigo è ancora superato, ma un difensore salva tutto sulla linea.

43′ VANTAGGIO! Punizione dai 25 metri di Zubin (fallo su Nichele di De March, ammonito). Il capitano, già a segno su piazzato con l’Este, manda la sfera sotto l’incrocio dei pali. 13. centro in campionato per il bomber neroverde. Pordenone-Montebelluna 1-0, GOL!!!

46′ squadre al riposo con il Pordenone in vantaggio 1-0. A segno capitan Zubin.

SECONDA FRAZIONE

Primo cambio nel Pordenone: esce Migliorini, entra Chimento.

6′ Zubin si divora il 2-0. Cross dalla sinistra di Chimento e colpo di testa sul fondo del capitano, che si trovava davanti alla porta.

11′ ancora Zubin vicinissimo al raddoppio. Cross dalla sinistra di Nichele, colpo di testa di Bearzotti che impegna Rigo in una corta respinta. Il capitano raccoglie la sfera e calcia alto.

12′ RADDOPPIO! Azione insistita di Bearzotti sulla corsia mancina. Servizio al centro per Buratto, che devia in rete da centro area. La palla si infila nell’angolino. Pordenone-Montebelluna 2-0, GOL!!!

22′ azione pericolosa del “Monte”. Destro a giro di Garbuio, Careri vola e manda in corner.

27′ TRIS NEROVERDE! Magico pallone filtrante di Pavan per Zubin, che supera Rigo in uscita con un morbido tocco sotto. Doppietta per il capitano. Pordenone-Montebelluna 3-0, GOL!!!

42′ gol in mischia del Montebelluna. Cross di Luna Rey, sfortunata deviazione di Pramparo.

48′ triplice fischio al “Bottecchia”! Il Pordenone supera 3-1 il Montebelluna con la doppietta di Zubin e il gol di Buratto. Prosegue la corsa in vetta con il Marano (5-1 al Dro). Sabato prossimo anticipo Ufm-Pordenone.

ALTRE GARE

Giorgione-Sanvitese rinviata
Marano-Dro 5-1
Mezzocorona-Sacilese 1-2
Tamai-Este 0-2
Triestina-Fersina Perginese 1-0
Vittorio Falmec-Ufm 1-0
Trissino Valdagno-Belluno 1-2
Union Ripa-San Paolo 3-1