JUNIORES SCATENATA, 7 RETI ALLA FERSINA PERGINESE

Pordenone-Fersina Perginese 7-0
GOL: pt 15′, 20′ Bardus (rig.); st 10′ Bardus, 15′ Novati (rig.), 26′, 31′ Boccato, 40′ Presotto.
PORDENONE: Bordignon, Fornasier, Tuan, Frison (Presotto), Schiattarella, Ceolin, Di Bon Roberto, Di Santo, Bardus (Chiarel), Batoukounou (Boccato), Novati. All. Baruzzo.Pronto riscatto della Juniores nazionale. Reduci dal ko di Castelfranco Veneto, i neroverdi, più forti delle numerose assenze (fuori Sakajeva, Canal e Facchin), hanno superato a Prata i trentini della Fersina Perginese con un eclatante 7-0. In classifica i “ramarri” di mister Baruzzo sono sempre al secondo posto, a +3 sulla Sacilese.

Cronaca. Il divario si nota sin dalle prime battute. Gli ospiti commettono due evidenti falli da rigore nei primi 20 minuti. In entrambi i casi Bardus è freddo nella trasformazione. A inizio ripresa è sempre Bardus a calare il tris, su assist di Novati. Al 15′ altro rigore, che realizza Novati. Nel finale arrivano altri tre centri firmati da giovani subentrati. Boccato, classe ’97, sigla una bella doppietta, prima del 7-0 finale di Presotto, classe ’98.

Il rotondo successo è dedicato a Batoukounou, uscito anzitempo per un infortunio alla spalla, e al portiere Facchin, che per l’espulsione di Castelfranco ha rimediato una maxi-squalifica, ritenuta esagerata. Sabato derby regionale sul campo dell’Unione Triestina.