GIOVANISSIMI SUPERSTAR SU DUE FRONTI: MEMORIAL GALLINI E TDR

Pordenone-Bravo Lubiana 1-0
GOL: pt 10’ Rudes.
PORDENONE: Forgiarini, Saccon, Del Sordo, Rosolen, Mazzolini, Buzzo, Morassut, Piccini (Palmegiano), Perez (Brunetta), Rudes (Magnifico), Sarinella. All. Bazeu.

Un debutto con i fiocchi per i Giovanissimi neroverdi di mister Bazeu al memorial “Franco Gallini”, in corso di svolgimento in provincia. I baby ramarri hanno superato 1-0 al “De Marchi” il quotato Bravo Lubiana, team sloveno che nel 2011 aveva conquistato il torneo. Domani alle 11 si torna in campo, sempre al “De Marchi”, con gli statunitensi dell’Arsenal. Vincendo il Pordenone sarebbe certo del primo posto nel triangolare, accendendo agli ottavi di finale. Qualificazione sicura anche in caso di pareggio (come primo o secondo), mentre in caso di ko bisognerebbe attendere il risultato di Bravo-Arsenal del pomeriggio.
Il gol è arrivato al 10′ del primo tempo: a segno Rudes (in prestito dal Sant’Andrea), su assist di Perez. Grandi parate di Forgiarini, sia nel primo che nel secondo tempo. Nella ripresa il neoentrato Magnifico ha sfiorato il raddoppio.

—> Intanto al Torneo delle Regioni la Rappresentativa FVG Giovanissimi ha superato 1-0 l’Umbria, qualificandosi alla finalissima. Finalissima in programma domani a Marano Lagunare con la Campania. Elementi importanti della squadra sono il portiere Colesso (due rigori parati nei quarti di finale), il difensore Roman e l’attaccante Baruzzo.