JUNIORES KO DI MISURA A MARANO, MA QUALIFICAZIONE APERTISSIMA

Marano-Pordenone 2-1

GOL: pt 28′ Nyamekeh, 36′ Pietribiasi; st 31′ Tuan.
MARANO: Antoniazzi, Sartori, Nyamekeh, Scarpellini, Grotto, Terragin (st 8′ De Zen), Munarini (st 40′ Simoni), Berisha, Pietribiasi (st 34′ Visalli), Baone, Bounafaa. A disp.: Rizzi, Burti, Lebosi, Arras, Simoni, Spinella, Ferrante. All. Graziano.
PORDENONE: Menegazzo, Di Bon Diego (st 1′ Endrigo), Tuan, Tacoli, Tulissi, Frison, Novati, Minisini, Sakajeva (st 30′ Batoukounou), Pavan (st 12′ Bardus), Bearzotti. A disp.: Santin, Squizzato, Tosone, Schiattarella, Di Bon Roberto, Batoukounou, Boccato. All. Baruzzo.
ARBITRO: Maninetti di Lovere. Assistenti: Bologna e Graziano di Mantova.
NOTE: ammoniti Pietribiasi, Sartori, Frison, Endrigo, Grotto e Bouanafaa. Angoli 3-7. Giornata piovosa, ma terreno in ottime condizioni. Recupero: pt 1′; st 4′.

PRIMA FRAZIONE

La sfida infinita della stagione si rinnova tra gli Juniores. Al “Berto” di Marano i neroverdi di mister Baruzzo fanno visita ai vicentini, tra cui c’è l’ex Bounafaa. Seconda giornata del triangolare nazionale (all’esordio Ancona-Marano 1-0), che si concluderà sabato alle 16 al “De Marchi” con Pordenone-Ancona. La prima del girone vola agli ottavi di finale della manifestazione.

Nel Pordenone non ci sono l’infortunato Canal, gli squalificati Facchin e Ceolin. Rispetto alla vittoria nella finale playoff con il Montebelluna le novità dal 1′ sono Di Bon Diego e Minisini. Uno sguardo alle distinte: “ramarri” versione baby con 2 ’95, 5 ’96, 3 ’97 e 1 ’98 nell’undici iniziale; Marano più esperto con 5 ’95 e 6 ’96.

1′ parte bene il Pordenone, che si guadagna subito un angolo con Novati. Batte Tuan, nulla di fatto.

3′ punizione di Tuan dai 25 metri (fallo su Sakajeva), palla alta.

6′ botta secca con il mancino di Pavan dal limite dell’area. Antoniazzi para a terra.

8′ ci prova Berisha, sugli sviluppi di un corner: sfera a lato.

13′ traversa neroverde! Percussione di Minisini, che calcia di potenza dai 20 metri. La palla centra in pieno la sbarra. Un vero peccato.

15′ conclusione di Baone da dentro l’area: Menegazzo para in tuffo senza problemi.

23′ buona chance per il Marano. La palla schizza sul secondo palo, da dove Nyamekeh manca la porta di sinistro.

28′ vantaggio del Marano. Sugli sviluppi di un corner segna Nyamekeh di testa. Marano-Pordenone 1-0.

36′ raddoppio del Marano. Palla dentro di Baone per Pietribiasi, che supera Menegazzo in pallonetto. Severo il doppio svantaggio per il Pordenone, protagonista di un grande avvio di gara. Marano-Pordenone 2-0.

39′ risponde il Pordenone con Bearzotti. Staffilata dal limite, gran respinta di Antoniazzi.

40′ altra occasione per i ramarri. Suggerimento di Bearzotti per Pavan, che devia da dentro l’area ma senza la giusta forza.

46′ angolo dalla sinistra di Tuan, colpo di testa di Frison alto.

46′ squadre al riposo con il Marano in vantaggio 2-0. Pordenone fermato dalla traversa in avvio. Forza ragazzi!

SECONDA FRAZIONE

Ripartiti. Un cambio: entra Endrigo, esce Di Bon Diego.

10′ tripla occasione neroverde in una sola azione (da calcio d’angolo). Ci provano da posizione ravvicinata Novati, Bearzotti e Tulissi, ma la palla non ne vuol sapere di entrare. La difesa bianconera si salva miracolosamente.

12′ secondo cambio neroverde: entra Bardus, esce Pavan.

24′ Sakajeva pericoloso su punizione. La palla sfila sulla destra accanto al palo.

28′ tiro-cross dalla sinistra di Sakajeva, su assist di Bardus. Palla alta.

30′ ultimo cambio neroverde: entra Batoukounou, esce Sakajeva.

31′ GOL NEROVERDE! Meritata rete del Pordenone. Tiro-cross di Frison dalla sinistra, palla respinta. Si avventa Tuan, che con il mancino trova l’angolino lontano. Marano-Pordenone 2-1, GOL!!!

33′ Pietribiasi spreca di fronte a Menegazzo.

35′ conclusione di Bardus di potenza: Antoniazzi devia in angolo.

36′ altra staffilata, stavolta di Tuan: il portiere di casa è ancora super.

38′ Bardus crossa per Novati, che manca di un soffio la sfera. Palla di nuovo in mezzo, Novati in rovesciata, un difensore devia in corner.

45′ Bearzotti calcia da fuori area: altra “paratissima” del portiere maranese.

48′ Batoukounou calcia da destra, Antoniazzi blocca la sfera.

47′ triplice fischio al “Berto” di Marano. Neroverdi (molto più giovani dei vicentini) sconfitti con molti rimpianti (tante occasioni create, il portiere Antoniazzi migliore in campo), ma ancora in piena corsa per la conquista del triangolare. Triangolare che mette in palio gli ottavi di finale. Sabato alle 16 al “De Marchi” i “ramarri” dovranno battere l’Ancona con due reti di scarto oppure dal 2-1 in su. Forza ramarri!