POKER ALL’UDINESE PRIMAVERA, BENTORNATO ZUBO-GOL!

Udinese Primavera-Pordenone 0-4

GOL: pt 20’ Barbuti, 21’ Simoncelli, 34’ Zubin; st 13’ Maccan.
UDINESE PRIMAVERA: Karnezis, Riccardi (st 2’ Maghzaoui) (st 40’ Bonilla), Barbato (st 40’ Magnino), Pontisso (st 21’ Puto), Coppolaro, Bochniewicz, L. Rodriguez, Jankto (st 40’ Borgobello), B. Rodriguez (st 40’ D’Odorico), Jaadi (st 7’ Puntar), Matic (st 24’ Armenakas). All. Mattiussi.
PORDENONE PT (4-3-3): Bazzichetto; Placido, Rosania, Ghinassi, Possenti; Mattielig, Uliano, Buratto; Simoncelli, Zubin, Barbuti. All. Zauli.
PORDENONE ST (4-3-3): Bazzichetto (st 26’ Maniero); Capogrosso, Rosania (st 19’ Fissore), Pramparo, Possenti (st 19’ Corrado); Mattielig (st 19’ Paladin), Uliano (st 19’ Minisini), Migliorini; Simoncelli (st 19’ Potenza), Maccan, Benatti.
ARBITRO: Resia di Bassano del Grappa. Assistenti: Naccari e Gerometta di Udine.
NOTE: angoli 6-5. 200 spettatori circa.

Mercoledì il 2-0 alla Spal, oggi un 4-0 all’Udinese Primavera. Continua il percorso di crescita del Pordenone, che oggi ha superato i baby bianconeri in amichevole al centro sportivo “De Marchi”. Era l’ultimo test pre-campionato: esame superato. Da segnalare il rientro dopo l’infortunio, che l’aveva sinora tenuto ai box, di capitan Zubin. L’attaccante, schierato dal 1’ da mister Zauli, ha strappato gli applausi del pubblico con giocate d’autore e la rete (di testa) del provvisorio 3-0. A segno anche Barbuti, confermatosi dopo la doppietta alla Spal, Simoncelli (anche due assist, prestazione maiuscola) e Maccan (di testa).

Nel 4-3-3 iniziale turno di riposo per Careri, sempre impiegato nelle prime amichevoli, e spazio a Bazzichetto, mentre Maracchi e Conti sono indisponibili. In difesa debutto per il neoarrivato Rosania, schierato al centro con Ghinassi. Al 10’ Karnezis, portiere della Grecia agli ultimi Mondiali, para il tiro di Barbuti. Al 20’, però, non può nulla sempre su Barbuti che conclude in rete un’azione aperta da un lancio al bacio di Simoncelli e rifinita da Buratto. Un minuto più tardi Barbuti lancia Simoncelli, che brucia un difensore e insacco nell’angolino. Al 25’ Jankto calcia a lato da posizione favorevole. Al 34’ sempre Simoncelli protagonista: affonda sulla sinistra e crossa per l’imperioso stacco di testa di Zubin. Il capitano firma il 3-0 e si ripresenta ai tifosi nel migliore dei modi. Al 44’ Karnezis è miracoloso sulla botta ravvicinata di Barbuti. La ripresa, caratterizzata da molti cambi, registra al 13′ il 4-0: cross con il contagiri del “solito” Simoncelli e “capocciata” vincente di Maccan. Al 26’ ingresso in campo del portiere Maniero, tesserato da pochi giorni. Al triplice fischio tanti applausi per i “ramarri”.

La squadra riprenderà gli allenamenti martedì, quando comincerà la preparazione all’esordio in campionato di domenica 31 agosto a Lumezzane.