MISTER ZAULI PLAUDE ZUBIN E IL GRUPPO: “CRESCITA COSTANTE”

«Sono molto contento che Zubin sia rientrato. Lo aspettavamo tutti»: così mister Lamberto Zauli esordisce nel dopogara dell’amichevole Udinese Primavera-Pordenone (0-4, con reti di Barbuti, Simoncelli, Zubin e Maccan). «Emil ha giocato con grande serenità, dimostrando di essere pienamente recuperato. Per noi è un giocatore molto importante: per speso specifico in campo e fuori, esperienza e qualità tecnica», commenta l’allenatore neroverde.

Allargando l’analisi a livello generale, il mister è molto soddisfatto del gruppo: «Ho visto belle cose. Stiamo crescendo di partita in partita. Da Mantova (3 agosto in Coppa Italia, ndr), dove non avevamo fatto bene, la squadra ha trovato maggior sicurezza e intesa in ogni reparto». Gli allenamenti riprenderanno martedì alle 15 al De Marchi. «Abbiamo dato due giorni di riposo per far ricaricare i ragazzi, che in questo mese di preparazione hanno lavorato molto. Alla ripresa ci concentreremo sulla prima di campionato: la trasferta di domenica 31 a Lumezzane. Vogliamo arrivarci al meglio», conclude il tecnico.

«Sono molto contento che Zubin sia rientrato. Lo aspettavamo tutti»: così mister Lamberto Zauli esordisce nel dopogara dell’amichevole Udinese Primavera-Pordenone (0-4). «Ha giocato sereno, tranquillo. Per noi è un giocatore molto importante: per speso specifico in campo e fuori, esperienza e qualità tecnica», commenta l’allenatore neroverde. Allargando l’anali a livello generale, il mister è soddisfatto dei suoi: «Ho visto belle cose. Stiamo crescendo di partita in partita. Da Mantova, dove non avevamo fatto bene, la squadra ha trovato maggior sicurezza e intesa in ogni reparto». Gli allenamenti riprenderanno martedì pomeriggio. «Abbiamo dato due giorni di riposo per far ricaricare i ragazzi, che in questo mese di preparazione hanno lavorato molto, senza particolari intoppi. Alla ripresa si comincerà la trasferta di domenica 31 a Lumezzane. Vogliamo arrivarci al meglio», conclude il tecnico.