LA BERRETTI SPAVENTA… IL DIAVOLO: 4-4! DE GREGORIO-TRIS

BERRETTI: Pordenone-Milan 4-4  VIDEO

GOL: pt 3′ De Gregorio, 6′ Casiraghi; st 9′ De Gregorio, 18′ (rig.), 27′ Casiraghi, 32′ De Gregorio (rig.), 39′ Bianchini, 44′ De Santis.
PORDENONE: Menegazzo, Endrigo, Di Bon, Bianchini, Bignucolo, Zanata, Pignata, Di Salvo (st 37′ Di Lenarda), Donà, Miani, De Gregorio (st 34′ Savio). A disp.: Indovina, Squizzato, Bortoluzzi, Cavaliere, Guerra. All. Baruzzo.
MILAN: Aiolfi, Bolis, Masiero, De Santis, Ferrari (st 37′ Maresi), Zucchetti, Miti, Segre, Casiraghi, Marinello (st 16′ Papasodaro), Meleleo. A disp.: Cavana, Garofali, Buongiorno. All. Pischetola (Nava squalificato).
ARBITRO: Roman Zotta di Maniago. Assistenti: Yabre di Maniago e Fabello di Latisana.
NOTE: ammoniti Di Bon, Donà, Masiero, De Santis e Zucchetti. 300 spettatori circa. Recupero: pt 0′; st 4′.

Berretti neroverde formato spettacolo: 4-4 con il Milan, seconda forza del campionato. Al Comunale di Prata la squadra di Baruzzo, nonostante diverse assenze, “spaventa” i rossoneri (avanti 1-0, 2-1, poi sotto 2-3 e nuovamente avanti 4-3) ed è raggiunta allo scadere. Fantastica tripletta di bomber De Gregorio (7 centri stagionali). Quarta rete di Bianchini. Da segnalare il ritorno in campo dopo 6 mesi di stop dell’attaccante Savio, vicino al gol nel finale. Sabato prossimo trasferta a Bolzano, casa del Sudtirol.

Cronaca. Pronti, via e il Pordenone passa. Al 3′ Pignata serve in profondità De Gregorio, che dribbla un difensore, si presenta davanti a Aiolfi e lo supera con un tiro preciso. Si rende poi pericoloso Di Bon, che calcia a lato su cross di Pignata. Al 6′ l’1-1 del Milan: Masiero la mette in mezzo, si innesca una mischia, con ultimo tocco di Casiraghi. La palla “balla” sulla linea. Linea superata per l’assistente, che dà gol. Tripla chance neroverde per il 2-1. Al 20′ De Gregorio innesca Pignata, che manda a lato. Al 23′ Miani ruba palla, serve De Gregorio che scambia con Donà e tira sul primo palo: il portiere ospite para. Al 26′ De Gregorio, su passaggio di Miani, perde l’attimo per la battuta a rete. All’intervallo è 1-1.

Fuochi d’artificio nella ripresa. Al 1′ Donà calcia a lato da dentro l’area, al 9′ arriva il secondo gol di De Gregorio. Bignucolo tocca per Donà, che scarica a Di Salvo. Lancio con il contagiri del centrocampista per De Gregorio, che finalizza. Al 17′ rigore per il Milan, trasformato da Casiraghi. Casiraghi che fa tris (di squadra e personale) al 26′ su punizione. Al 30′ De Gregorio salta secco un difensore, prima di essere atterrato: rigore anche per il Pordenone. Dal dischetto il bomber non sbaglia: 3-3. Al 35′ Endrigo salva sulla linea e sulla ripartenza Savio, lanciato da Di Salvo, si presenta di fronte alla porta, senza riuscire a superare Aiolfi. Al 39′ il 4-3: Savio devia di testa, Donà tenta il tiro, sul rimpallo arriva Bianchini che segna con un tiro a incrociare. Sembra finita, ma al 44′ il Milan, sugli sviluppi di una punizione, trova il 4-4. Sempre con Casiraghi. Una beffa per i “ramarri”, che escono tra gli applausi del Comunale di Prata.

Risultati: Ancona-Reggiana 2-4, Gubbio-Arezzo 1-4, Inter-Sudtirol 3-1, Mantova-Forlì 2-0, PORDENONE-Milan 4-4, Santarcangelo-Bassano 1-2, Spal-Real Vicenza 1-2, Venezia-San Marino 2-1.
Classifica: Mantova 31 punti, Inter, Milan 25, Forlì 23, Bassano 21, PORDENONE, Venezia 20, Arezzo 19, Spal, Santarcangelo 16, Reggiana 13, Sudtirol 12, Ancona 11, Real Vicenza 8, Gubbio 4, San Marino 2.
Prossimo turno: Bassano-Venezia, Forlì-Arezzo, Mantova-Spal, Real Vicenza-Milan, Reggiana-Inter, San Marino-Gubbio, Santarcangelo-Ancona, Sudtirol-PORDENONE.