IL LOGO DELL’AREA GIOVANI DEL CRO SULLE MAGLIE DEI RAMARRI

Da sabato 20 dicembre, in occasione del match casalingo con il Real Vicenza, la maglia del Pordenone avrà una personalizzazione proprio speciale. Sulla manica sinistra delle divise da gara (neroverde e bianca), per tutta la stagione, ci sarà il logo dell’Area Giovani del Cro di Aviano (Pn), Centro di riferimento oncologico. «Il nostro vuole essere un piccolo contributo, ma fortemente sentito – spiega il direttore generale Giancarlo Migliorini – per valorizzare e promuovere un’eccellenza medica e umana del territorio come il Cro, in modo particolare la sua Area Giovani. Si tratta di un’iniziativa che rafforza il rapporto instaurato da diversi anni con questa preziosa realtà».

L’iniziativa, che si legherà anche a una raccolta fondi con la messa all’asta nei prossimi mesi delle maglie, è stata annunciata questa sera, in occasione della visita natalizia della Prima squadra all’Area Giovani. Il dg Migliorini, il direttore sportivo Sergio Pinzin, mister Fabio Rossitto, parte della squadra e dello staff hanno incontrato i ragazzi ospiti del reparto, intrattenendosi con loro e portando dei doni neroverdi. Per i ramarri si è trattato di un ritorno all’Area Giovani, che avevano visitato nel Natale 2012.

«Ringraziamo il Pordenone Calcio, che conferma la sua vicinanza alla nostra realtà. Speriamo di poter “contraccambiare” portando fortuna ai “ramarri”», commentano il direttore generale Piero Cappelletti e il dottor Maurizio Mascarin, medico responsabile dell’Area Giovani. «I nostri ragazzi – aggiunge il dottor Mascarin – sono molto contenti di questa iniziativa e della visita dei giocatori. Faranno il tifo per loro». Maggiori informazioni sull’Area Giovani su www.areagiovanicro.it.