ALLIEVI NAZIONALI CAMPIONI… DI SFORTUNA. DOMENICA CON IL RIMINI CACCIA AI PRIMI PUNTI

Santarcangelo-Pordenone 1-0

GOL: st 12’ Fuchi.
SANTARCANGELO: Santini, Urso (st 35’ Gessaroli), Moretti, Scavone (st 25’ Picozzi), Fusi, Bazan, Massari (st 13’ Miori), Fabbri (st 25’ Manfroni), Arrondini (st 13’ Raimondi), Fuchi, Pugliese (st 13’ Scarponi). A disp.: Forastieri, Giacobbi. All. Fusi.
PORDENONE: Mason, Roman, Trevisani (st 21’ Colavecchio), Tocchi, Rubin (st 21’ Cianciaruso), Cofone, Morassut, Palmegiano (st 1’ Peron), Drì (st 4’ Crisciti), Baruzzo (st 14’ Toffolini), De Anna. A disp.: Della Colletta. All. Marchesini.
ARBITRO: Bartoletti di Cesena.
NOTE: angoli 2-11.

Allievi nazionali campioni… di sfortuna: terzo ko in altrettante gare, ma all’insegna del bel gioco e con una miriade di occasioni. Neroverdi collezionisti di “legni” (5). Il Santarcangelo, di contro, sfrutta al meglio una delle poche chance create. Domenica i ragazzi di mister Marchesini tornano a giocare in casa (a Sant’Antonio di Porcia): con il Rimini caccia ai primi punti.

Cronaca. Pordenone subito pericoloso al 7’: Drì per De Anna, che calcia di poco alto. Al 12’ salvataggio sulla linea su iniziativa di Tocchi. Al 15’ Palmegiano suggerisce per Drì, il cui tiro è nuovamente salvato sulla linea di porta. Al 23’ il primo “legno” di giornata: lo centra Rubin con un bolide volante dai 35 metri. Incrocio pieno. Al 34’ Morassust serve Palmegiano, il cui colpo di testa sibila accanto al palo. Nella ripresa, al 9’, Baruzzo riceve palla da De Anna e scarica verso la porta: traversa, palo, linea, fuori. Al 13’ la beffa: in contropiede il Santarcangelo passa in vantaggio con Fuchi. Al 24’ Morassut dà forfait (crampi) a cambi finiti: Pordenone in dieci. Non si arresta comunque la spinta dei neroverdi, che colpiscono un altro “legno”. Al 40’ Cofone centra la traversa su punizione dal limite.

Risultati: Padova-Vicenza 0-0, Cesena-Sűdtirol 2-0, Cittadella-Bassano 0-2, Rimini-Hellas Verona 1-3, Spal-Mantova 2-0, San Marino-Ancona 0-0, Santarcangelo-Pordenone 1-0. Classifica: Cesena, Hellas Verona, Santarcangelo, Vicenza 7 punti, Spal 6, Ancona 5, Bassano, Padova, Cittadella 4, Sűdtirol 3, San Marino 2, Mantova 1, Pordenone, Rimini 0. Prossimo turno: Pordenone-Rimini.