GIOVANISSIMI A FORZA 5, PRIMA VITTORIA! COMISSO FA TRIS

Pordenone-Bassano 5-2

GOL: pt 1’ Kone, 6’ Comisso, 8’ Mehni, 12’ Lovisa (rig.), 18’, 34’ Comisso; st 17’ Kone.
PORDENONE: Baldi, Palma, Piani, Mehni, Battistella (st 1’ Pignata), Nardini, Desiderati (st 20’ Brusin), Lovisa, Comisso (st 32’ Dalla Libera), Martini (st 32’ Fabbro), Volpatti (st 12’ Querin). A disp.: Meneghetti. All. Bezerra.
BASSANO: Zanotto, Ponso, Affolati (st 12’ Zenere), Piazzon (st 1’ Bertollo), Favaretto, Belardinelli (st 23’ Comparin), Kone, Rossi (st 23’ Covolo), Bortignon (st 12’ De Paoli), Tomini, De Zane (st 23’ Peron). A disp.: Fantoni, Cecini. All. Simeoni.
NOTE: angoli 7-5.

Che vittoria per i Giovanissimi nazionali! La prima affermazione della squadra di mister Bezerra arriva nel derby triveneto con il Bassano. Immediato svantaggio, poi è super Pordenone, che chiude il primo tempo avanti 5-1. Tripletta di Comisso. Domenica derby sul campo dell’Udinese.

Cronaca. Pronti, via e il Bassano passa alla prima azione, dopo una manciata di secondi. La reazione dei ramarri è straordinaria. Al 6’ impattano subito: Comisso ruba palla, dribbla due avversari e insacca. All’8’ è già sorpasso: Lovisa, su assist di Comisso, centra il palo. Sfera in angolo, sui cui sviluppi Mehni realizza dal limite dell’area. Al 12’ percussione di Lovisa, che è steso in area: rigore. Dal dischetto il capitano trasforma: 3-1. Al 18’ è poker, di pregevolissima fattura: Martini va sul fondo e crossa per Comisso, abile a insaccare al volo. Al 34’ il 5-1 lo firma ancora Comisso (passaggio di Volpatti), per la personale tripletta. Partita ampiamente chiusa: nella ripresa c’è spazio solo per il secondo gol ospite.

Risultati: Cittadella-Padova 2-1, Sűdtirol-Chievo Verona 2-1, Hellas Verona-Udinese 1-1, Lumezzane-Brescia 2-1, Mantova-Vicenza 2-2, Pordenone-Bassano 5-2. Classifica: Udinese 7 punti, Chievo Verona, Sűdtirol, Lumezzane, Cittadella 6, Hellas Verona 5, Pordenone, Vicenza 4, Padova 3, Brescia, Bassano, Mantova 1. Prossimo turno: Udinese-Pordenone.