SANZIONI ALESSANDRIA-PORDENONE, DOPPIO (PARZIALE) ACCOGLIMENTO DEI RICORSI

La Corte Sportiva d’Appello Nazionale – II Sezione ha parzialmente accolto il doppio ricorso presentato dal presidente Mauro Lovisa e dal Pordenone Calcio in merito alle sanzioni decise dal Giudice sportivo in seguito all’incontro Alessandria-Pordenone del 24 marzo scorso.

È stato decisamente ridotto il quadro accusatorio, che vedeva il presidente Lovisa inibito sino al 26 aprile e la Società multata di 2.500 euro: l’inibizione scadrà il 17 aprile, mentre l’ammenda è stata ridotta a 1.500 euro.

La Società, difesa dall’avvocato Eduardo Chiacchio, esprime soddisfazione per l’esito dei ricorsi.