BERRETTI KO CON LA REGGIANA, LA STAGIONE TERMINA SUL PIÚ BELLO, A 2 PUNTI DAI PLAYOFF

Pordenone-Reggiana 1-4

PORDENONE: Menegazzo, Cramaro, Talin (st 1′ Uliari), Baruzzini, Gregoris, Zavan (st 31′ Madonna), Bovolon, Sutto (st 8′ Cassin), Salamon, Castrì, De Anna. A disp.: Mason, Presotto, Markovic, Peresano, Bucca, Russian, Rizk, Domini. All. Daniel.

Termina sul più bello, dopo 4 vittorie consecutive, il sogno della Berretti neroverde, sconfitta 4-1 dalla Reggiana e superata al fotofinish in classifica da Bassano e Spal. I giovani ramarri di mister Daniel erano obbligati a superare anche la Regia al centro De Marchi, nell’ultima giornata di campionato, per mantenere il vantaggio sulle rivali e garantirsi i playoff.

La gara si mette subito bene, con la rete del vantaggio di Castrì al 6′ di gioco (palla rubata e perfetta finalizzazione), ma la Reggiana impatta una manciata di minuti più tardi e poi spreca il penalty del possibile vantaggio. All’intervallo il parziale è così di 1-1. Nella ripresa Pordenone in cerca della vittoria, ma è la Reggiana a trovare reti e successo: finisce 1-4, risultato arrotondato dagli ospiti con i neroverdi in generosa proiezione offensiva a caccia della rimonta.

Classifica finale del girone (prime posizioni, prime 4 ai playoff): Cremonese 70 punti, Cittadella 58, Mantova 50, Bassano 49, Spal 48, Pordenone 47.