TERAMO-PORDENONE “LIVE” DAL BONOLIS. #FORZARAMARRI!

Teramo-Pordenone 2-0 (FINALE)

GOL: pt 37′ Barbuti; st 40′ aut. Semenzato.
TERAMO (5-3-2): Narciso; Karkalis, Caidi, Speranza, Imparato, Altobelli; Baccolo (pt 26′ Ilari), Amadio, Di Paolantonio; Sansovini (st 16′ Petrella), Barbuti (st 28′ Tempesti). A disp.: Calore, Palladini, Camilleri, Masocco, Scipioni, Carraro, Fratangelo, Mantini, Cesarini. All. Ugolotti.
PORDENONE (4-3-1-2): Tomei; Pellegrini (st 31′ Martignago), Stefani, Ingegneri, Semenzato; Misuraca, Burrai, Buratto (st 14′ De Agostini); Cattaneo; Pietribiasi (st 14′ Padovan), Arma. A disp.: D’Arsiè, Suciu, Berrettoni, Marchi, Parodi, Zappa, Gerbaudo, Bulevardi. All. Tedino.
ARBITRO: Prontera di Bologna. Assistenti: Antonacci di Barletta e Selicato di Siena.
NOTE: al pt 42′ espulsi Ingegneri e Imparato. Ammoniti Barbuti, Amadio, De Agostini, Semenzato e Tempesti. Angoli 5-9. Recupero: pt 4′; st 3′.

PRIMA FRAZIONE

9′ conclusione di Amadio parata a terra da Tomei.

10′ bella azione neroverde, Cattaneo prova il sinistro al volo: alto.

36′ palla vagante in area neroverde. Ilari calcia fuori da buona posizione: deviazione, angolo.

37′ sugli sviluppi dell’angolo Barbuti segna in diagonale. Teramo-Pordenone 1-0. Dai ragazzi!!!

39′ tiro cross di Pietribiasi diretto al “sette”: Narciso devia in corner.

42′ parapiglia a centrocampo: l’arbitro espelle Ingegneri e Imparato.

45′ quattro minuti di recupero.

49′ INTERVALLO AL BONOLIS: Teramo in vantaggio 1-0 grazie alla rete dell’ex Barbuti al 37′. Finale di frazione molto convulso: parapiglia a centrocampo e un espulso per parte (Ingegneri e Imparato). Ora il riposo poi un secondo tempo in cui ancora tutto può succedere. Forza ragazzi! #forzaramarri #forzapordenone #legapro

SECONDA FRAZIONE

6′ Arma sfonda per vie centrali, destro in corsa destinato all’angolino: Narciso si allunga e manda in angolo.

7′ sugli sviluppi dell’angolo rovesciata di Arma alta.

14′ doppio cambio nel Pordenone: escono Pietribiasi e Buratto, entrano Padovan e De Agostini.

15′ sinistro a giro di Sansovini alto.

25′ sinistro al volo di Arma da dentro l’area: Narciso vola e manda in angolo.

26′ contropiede Teramo: Tomei para su Barbuti.

31′ ultimo cambio nel Pordenone: esce Pellegrini ed entra Martignago.

32′ grande azione di Padovan sulla sinistra, traversone per Martignago: destro di potenza, ancora provvidenziale Narciso che manda in angolo.

40′ raddoppio del Teramo. Incomprensione tra Tomei e Semenzato, che di testa supera il portiere. Teramo-Pordenone 2-0.

45′ tre minuti di recupero.

48′ sinistro ravvicinato di Cattaneo, vola ancora Narciso.

48’ TRIPLICE FISCHIO AL BONOLIS: pomeriggio nero per i ramarri, sconfitti 2-0 dal Teramo. Nel primo tempo padroni di casa avanti con Barbuti (37’) in una frazione avara di occasioni e che si accende nel finale per una doppia espulsione (Ingegneri e Imparato). Nella ripresa il Pordenone spinge sull’acceleratore, crea occasioni (grandi interventi di Narciso su Arma, due volte, Martignago e Cattaneo, all’ultimo secondo) e guadagna angoli, ma il gol non arriva. Al 40’ l’episodio che chiude la contesa (autorete di Semenzato). Un applauso e un grazie di cuore ai 9 tifosi giunti da Pordenone! Lunedì big match al Bottecchia con il Bassano. Nelle giornate difficili, ancor di più, #FORZARAMARRI!