PRESIDENTE LOVISA: “LA B NON È ANCORA NOSTRA. TUTTI UNITI PER L’OBIETTIVO”

Il Pordenone Calcio è fortemente e totalmente impegnato nella conquista della serie B. «A oggi – dichiara il presidente Mauro Lovisa – conta esclusivamente raggiungere la categoria superiore. Si leggono e sentono tante, troppe cose: ma la promozione non è ancora nostra. Tutti uniti per l’obiettivo».
Con la stessa concentrazione, ma in subordine all’ottenimento del risultato finale, la Società si sta adoperando nell’individuazione dello stadio dove disputare le gare della prossima stagione, vista l’impossibilità di utilizzare il Bottecchia in caso di categoria superiore. Il presidente Lovisa e il suo staff stanno dialogando con il Comune di Pordenone, valutando per il futuro immediato due soluzioni: Udine e Treviso. Da Treviso, in particolare, è arrivata la disponibilità strutturale del sindaco, oltre che la stima per il progetto neroverde di imprenditori locali.