CROTONE – PORDENONE: LE VOCI DALLA SALA STAMPA

MISTER ATTILIO TESSER (video)

“I complimenti del presidente? Lo ringrazio, lo ringraziamo molto. Avevamo detto che saremmo venuti qui a giocarcela e così abbiamo fatto, dimostrando il nostro valore. Grande merito dei ragazzi, che hanno messo in campo davvero tutto. Peccato, poteva andare diversamente”.

“Ci abbiamo provato in tutti i modi. Sconfitta immeritata contro un avversario decisamente forte. Abbiamo concesso un’occasione, mentre noi ne abbiamo avuto diverse, reso difficile la vita a una squadra di qualità e con esperienza di serie A. Ci deve dare morale, e non scoraggiare, in vista delle ultime quattro gare di campionato”.

“Nel primo tempo, in particolare, siamo stati bravissimi a coprire il campo, con tre chance nitide: di Candellone, Ciurria e Pobega. Loro hanno avuto praticamente solo il colpo di testa, vincente, di Simy”.

“Ora manteniamo alta la concentrazione. Non pensiamo di aver perso qualcosa, quel qualcosa è ancora lì. Prepariamo bene la gara con il Cosenza, che si preannuncia molto impegnativa”.