WEPN CAM: AL DE MARCHI “LIVE” LE IMMAGINI DEGLI ALLENAMENTI DELLE 46 AFFILIATE

La pandemia nell’ultimo biennio ha condizionato fortemente l’attività calcistica, in particolare dei Settori giovanili, che hanno dovuto utilizzare anche nuove forme di allenamento, sia a distanza che in presenza. Dall’esperienza di questo periodo nasce una grande novità avviata a livello sperimentale dallo staff del Pordenone Calcio nell’ambito del progetto affiliazioni WEPN. Si chiama WEPN CAM e (a rotazione) mette in connessione grazie a una rete di videocamere e smartphone i campi delle società “gemellate”, in particolare delle squadre delle categorie della Scuola Calcio.

In uno schermo al centro sportivo De Marchi, quartier generale neroverde, arrivano live le immagini da tutti i campi di allenamento. Dirigenti e tecnici del Pordenone possono quindi monitorare più realtà insieme e dialogare con i tecnici e i ragazzi per confrontarsi su metodologie ed esercizi, dando il proprio feedback in tempo reale. Questa nuova attività, coordinata dal responsabile del Settore giovanile Denis Fiorin con il responsabile Scuola Calcio Alessandro Zuttion e il responsabile tecnico Affiliazioni Cristian Barazzutti, integra e arricchisce quella fondamentale sul campo che prevede gli allenamenti condivisi, sia al De Marchi che nelle sedi delle affiliate, tra i giovani calciatori del Pordenone e quelli dei Club aderenti al progetto. Il prossimo appuntamento, il 24 e 25 aprile, sarà il torneo WEPN CUP delle categorie Pulcini ed Esordienti organizzato dall’affiliata Treporti con il Pordenone allo stadio “Atleti Azzurri d’Italia” di Ca’ Savio a Cavallino-Treporti.

Il network WEPN, che ha come partner Vitis Rauscedo, conta 46 società affiliate, che condividono il progetto del Settore giovanile neroverde. Tra queste ci sono tre Centri di formazione, nelle sedi di Sangiorgina, Eclisse Carenipievigina e Conegliano Academy.