IL PORDENONE È CAMPIONE D’ITALIA U19 FEMMINILE

Giornata di grandi emozioni per il Pordenone Calcio e per il Settore femminile neroverde: l’Under 19 supera lo Spezia 2-1 laureandosi Campione d’Italia. Per il vivaio neroverde è il terzo titolo della storia recente (il primo a livello femminile) dopo i due dell’Under 17 maschile del 2018 e 2019. 
 
Cronaca. A mettere la firma sul successo neroverde sono Del Frate e Perego nel primo tempo. Dopo un avvio equilibrato, il Pordenone trova l’uno-due che si rivelerà decisivo dopo la mezzora. Al 31’ Prekaj sfonda sul fronte mancino, serve al centro per Del Frate, che insacca all’angolino con un tocco di grande precisione. Tre minuti più tardi Del Frate veste i panni della suggeritrice: lancio con il contagiri dalla trequarti per l’affondo vincente di Perego, che supera il portiere con un pallonetto. Nel secondo tempo il Pordenone continua ad attaccare cercando il terzo gol, ma è lo Spezia ad accorciare le distanze a inizio ripresa con Sciaccaluga. Non basta però per la rimonta: lo scudetto è neroverde.
 
Un successo che è il coronamento di un’annata straordinaria, con le ramarre vincitrici del girone triveneto con una giornata d’anticipo (16 successi, 1 pareggio e 1 sconfitta). Nei quarti di finale la squadra di mister Petrella ha poi eliminato il Bologna (doppio 3-1, all’andata in Emilia reti Sossai, Prekaj, Del Frate, al ritorno a Pordenone di Prekaj, Termentini, Del Frate) e infine in semifinale 3-0 il Torino (gara secca, in Piemonte) con gol di Rosolen, Termentini e Volpatti.
 
IL TABELLINO
 
Spezia-Pordenone 1-2
GOL: 31’ pt Del Frate, 35’ Perego; 11’ st Sciaccaluga.
SPEZIA: Maarouf, Ciampi, Lo Vario, Omolokaro, Girolamo, Catalano, Sciaccaluga, Lapperier, Victoria, Brizzi (Lombardo), Duce. A disp.: Savi, Jaupi, Pieri, Baratta. All. Morbioni.
PORDENONE: Dorbolò, Cassina (Poli), Rosolen, Nuzzi, Rodaro, Marone, Circosta (Volpatti), Termentini, Prekaj, Perego, Del Frate (Sossai). A disp.: Gangi, Feltrin, Goz, Zanon, Sam, Caputi. All. Petrella.
ARBITRO: Papi di Prato. Assistenti: Baretta di Pistoia e Pilli di Prato. 
NOTE: espulse Marone e Duce. Ammonite Volpatti, Lo Vario e Lapperier. 
 
LA ROSA
 
Portieri: Federica Buccino, Valentina Dorbolò, Chiara Gangi.
Difensori: Maria Lucrezia Caputi, Arianna Cassina, Anna D’Andrea, Denise Feltrin, Maddalena Francescutto, Chiara Marone, Elena Poli, Margherita Rodaro, Sofia Rosolen.
Centrocampiste: Anna Bragato, Anna Del Frate, Serena Goz, Altjona Ndreu, Sara Nuzzi, Gioia Elena Perego, Giorgia Termentini, Elenora Zanon.
Attaccanti: Shanti Circosta, Arbresha Prekaj, Alessandra Sam, Graziella Screti, Aurora Sossai, Ilaria Volpatti.
Staff tecnico: allenatore Massimiliano Petrella, allenatore in seconda e preparatore atletico Damiano Andrian, collaboratore tecnico Mattia Zilli, psicologa dello sport e dirigente Elisa Petrello, medico Graziano Parise, fisioterapista Ludovico De Luca Ceros.