VIRTUS VERONA-PORDENONE

Virtus Verona 0 - 2 Pordenone
13 Set 2022 - 21:00Stadio "Gavagnin-Nocini" - Verona

VIRTUS VERONA-PORDENONE 0-2

GOL: 42′ pt Candellone, 3′ st Magnaghi.

VIRTUS VERONA (3-5-2): Sibi, Ruggero, Daffara, Faedo (1′ st Tronchin); Mazzolo, Talarico, Halfredsson, Lonardi (25′ st Nalini), Manfrin (25′ st Zarpellon); Danti (32′ st Casarotto), Gomez (32′ st Priore). A disp.: Giacomel, Siaulys, Begheldo, Sinani, Amadio, Santi, Cellai, Vesentini, Turra, Munaretti. All. Fresco.

PORDENONE (4-3-1-2): Festa; Andreoni, Pirrello, Ajeti, Benedetti; Torrasi (16′ st Deli), Burrai (43′ st Giorico), Pinato (25′ st Biondi); Zammarini; Magnaghi (16′ st Dubickas), Candellone (43′ st Piscopo). A disp.: Martinez, Turchetto, Maset, La Rosa, Ingrosso, Negro, Baldassar. All. Di Carlo.

ARBITRO: Tremolada di Monza, assistenti Cravotta di Città di Castello e Camilli di Foligno. Quarto ufficiale Iannello di Bassano del Messina.

NOTE: ammoniti Faedo, Ruggero, Lonardi, Pinato e Andreoni. Angoli 8-8. Recupero: 2′ pt, 5′ st.

PRIMA FRAZIONE

1′ partiti al “Gavagnin-Nocini” di Verona: calcio d’inizio per i padroni di casa.

5′ Pordenone costantemente in fase offensiva a inizio gara.

10′ progressione di Candellone nella metà campo avversaria: il destro si spegna sul fondo.

25′ occasione Pordenone: Magnaghi si gira al limite dell’area e di sinistro scarica verso la porta. Il tiro è però fra le braccia di Sibi.

35′ doppia occasione Pordenone: in entrambi i casi Sibi si supera respingendo le conclusioni neroverdi.

36′ bravo Festa a respingere un angolo insidioso di Halfredsson.

42′ Pordenone in vantaggio! Candellone è lesto nell’allungarsi e spingere in rete un cross rasoterra di Benedetti.

45′ due minuti di recupero.

INTERVALLO: Virtus Verona-Pordenone 0-1

SECONDA FRAZIONE

1′ riprende il gioco a Verona. Ramarri con lo stesso undici iniziale.

3′ Pordenone ancora in gol! A segno Magnaghi con un sinistro preciso da dentro l’area, imprendibile per Sibi.

11′ punizione pericolosa dalla sinistra di Danti: Festa si allunga e respinge.

16′ padroni di casa nuovamente pericolosi con Danti: il suo colpo di testa esce di poco alla sinistra di Festa.

24′ occasionissima per la Virtus: cross dalla sinistra di Manfrin e colpo di testa a botta sicura di Gomez. Bravissimo Festa a respingere da pochi passi.

28′ destro velenoso di Deli indirizzato sotto alla traversa: Sibi respinge in angolo.

31′ destro di Candellone da dentro l’area deviato in angolo.

42′ punizione mancina di Casarotto dal limite: Festa blocca senza problemi.

45′ cinque minuti di recupero.

FINALE: Virtus Verona-Pordenone 0-2