RENATE-PORDENONE

Renate 0 - 0 Pordenone
02 Ott 2022 - 14:30Stadio "Città di Meda", Meda (MB)

RENATE-PORDENONE 0-0

 

RENATE (4-3-3): Drago; Anghileri, Angeli, Silva, Possenti; Baldassin, Esposito, Gavazzi (27′ st Simonetti); Malotti (36′ st Ghezzi), Maistrello, Morachioli (27′ st Sgarbi). A disp.: Furlanetto, Menna, Ermacora, Squizzato, Larotonda, Rossetti, Marano, Sorrentino. All. Dossena.

PORDENONE (4-3-1-2): Festa; Bruscagin, Pirrello, Bassoli, Benedetti; Torrasi (38′ st Ingrosso), Burrai (32′ st Giorico), Zammarini; Piscopo (32′ st Biondi); Candellone, Dubickas (24′ st Magnaghi). A disp.: Martinez, Turchetto, Maset, La Rosa, Baldassar. All. Di Carlo.

ARBITRO: Kumara di Verona, assistenti Piedipalumbo di Torre Annunziata e Fine di Battipaglia. Quarto ufficiale Nuckchedy di Caltanissetta.

NOTE: ammoniti Pirrello, Zammarini, Esposito, Burrai, Torrasi e Bassoli. Angoli 4-4. Recupero: 1′ pt, 6′ st.

PRIMA FRAZIONE

1′ partiti al Città di Meda! Il Renate gioca il primo pallone del match.

7′ occasionissima per il Pordenone: Piscopo, solo davanti a Drago, non riesce a insaccare.

20′ punizione dal limite per il Renate: il destro di Esposito è alto sopra la traversa.

35′ contropiede Pordenone: Piscopo ruba palla a metà campo, si invola verso l’area avversaria e scarica per Candellone, il cui tiro è respinto dalla retroguardia nerazzurra.

36′ ancora Pordenone nell’aria avversaria: scambio Dubickas-Candellone, ma il tiro del 27 neroverde è troppo alto.

39′ Piscopo ci prova a giro dal limite: buona occasione per i neroverdi.

43′ cross dalla sinistra di Benedetti e colpo di testa di Dubickas: la conclusione del lituano non inquadra la porta avversaria.

45′ angolo a uscire di Benedetti, Candellone anticipa il difensore ma il destro termina al lato di Drago.

INTERVALLO: Renate-Pordenone 0-0

 

SECONDA FRAZIONE

1′ il primo pallone della ripresa è del Pordenone. Squadre in campo con gli stessi uomini.

8′ contropiede Pordenone: il trio offensivo neroverde non riesce però a essere incisivo.

11′ grande occasione per il Renate: Morachioli scarica un destro potente verso la porta neroverde, ben difesa da Festa che respinge il tiro in angolo.

21′ Baldassin ci prova da fuori area: Festa respinge ancora in angolo il pericolo.

43′ Magnaghi tira dal limite ma il suo sinistro è fra le braccia di Drago.

45′ concessi sei minuti di recupero.

50′ Bruscagin prova a beffare Drago dalla distanza, ma l’estremo difensore nerazzurro neutralizza il tiro.

FINALE: Renate-Pordenone 0-0